Lo stralcio del mese

LettereInLiberta...recensioni in anteprima, segnalazioni, revisioni di romanzi inediti...contattatemi per collaborare con il mio blog !

sabato 25 aprile 2015

"Alice in una bolla" di Francesca Pellegrini

Buonasera amiche, sono un po' a rilento con le recensioni, ma piano piano mi metterò in pari. Questa sera vi voglio parlare di un libro che ho divorato in una sera, Alice in una bolla  di Francesca Pellegrini.
 
Titolo: Alice in una bolla
Autrice: Francesca Pellegrini


TRAMA: Cosa c'è oltre la vita? Come si può tornare a vivere se ancora non si è morti? Alice ha ventidue anni quando la morte irrompe violenta nel suo mondo, distruggendolo. Quel giorno Alice perde tutto. Ciò che era prima non esiste più. Solo la presenza della sua migliore amica e un'indimenticabile vacanza in Sardegna riusciranno a rompere il muro di paura e dolore che la tiene prigioniera.
RECENSIONE: allora, comincio col dire che questo libro è stato una piacevolissima sorpresa, innanzitutto perché per una parte è  ambientato nella mia città, e leggere la mia 'inflessione dialettale' è stato davvero divertente.
Mi sono piaciuti i temi affrontati e il modo in cui l'autrice l'ha fatto, con uno stile leggero e fresco, a cominciare dal fantasma che aiuta la protagonista... Ho trovato la storia d'amore davvero dolce, e allo stesso tempo divertente...insomma un mix che mi ha davvero convinto.
Una storia che si divora in un giorno, scritta con uno stile spontaneo, non troppo ricercato, ed è proprio la spontaneità che mi ha colpito in questo libro.
Christian è assolutamente incantevole, un principe come lo definisce più di una volta Alice, e lei, che è stata costretta a superare tante difficoltà e tanto dolore...si merita la felicità che lui cerca di darle.

Insomma una storia che consiglio a tutti di leggere, e un bel brava a Francesca Pellegrini!
Alla prossima,
Alessandra




Nessun commento:

Posta un commento