Lo stralcio del mese

LettereInLiberta...recensioni in anteprima, segnalazioni, revisioni di romanzi inediti...contattatemi per collaborare con il mio blog !

giovedì 18 dicembre 2014

"Sceglimi" di J.Kenner

Buongiorno amiche, eccomi qui a parlarvi del secondo capitolo della Stark Trilogy, una serie erotica che apprezzerete sicuramente se amate questo genere.
Sceglimi (Stark Trilogy, #2)
Titolo: Sceglimi (Claim me, Stark trilogy #2)
Autrice: J.Kenner
Edizioni: Nord

TRAMA: Damien Stark è il sogno proibito di ogni donna, un uomo cui è difficile dire di no. Eppure Nikki Fairchild ha provato in tutti i modi a resistere al suo fascino magnetico. Segnata da un’esperienza dolorosa, di cui porta ancora le cicatrici, Nikki non era pronta a impegnarsi anima e corpo in una nuova relazione. Ma, alla fine, si è scoperta impotente davanti all’attrazione impetuosa che fin da subito è nata tra di loro; a quel senso di vuoto che prova ogni volta che lui la lascia sola; a quegli occhi scuri come la notte, capaci di penetrare fin nel profondo del suo cuore. Con Damien, Nikki si sente libera da ogni inibizione e da ogni paura. E ha deciso: da oggi, sarà soltanto sua. A patto che pure Damien si lasci alle spalle le ombre di un passato che gli impedisce di essere felice. Perché Nikki non è disposta ad aspettare in eterno. Ha bisogno che lui combatta per tenere viva la fiamma del loro amore. Ha bisogno che lui faccia la sua scelta…

RECENSIONE: secondo capitolo della Stark Trilogy, devo dire che la storia ha le stesse caratteristiche del primo libro, è ben scritta, non annoia, le scene di sesso si susseguono ma non sono mai volgari. I personaggi iniziano a prendere una forma più definita, così come il loro rapporto. Continuo a percepire richiami alle Cinquanta Sfumature, ma credo che sia inevitabile; nonostante tutto mi sono appassionata alla lettura, forse proprio perchè è ben scritta. E anche l'erotico è ben miscelato con il romance, ci sono dei sentimenti in evoluzione, non c'è mai una stasi vera e propria, c'è amore, dolore, passione, un passato che ha lasciato cicatrici profonde e inconfessabili su entrambi. Damien mi piace come personaggio, è maniaco del controllo ma senza toccare gli eccessi da stalker di Christian Grey, e Nikki è disposta a tutto per alleviare le sofferenze di lui, anche facendosene carico, facendosi utilizzare come valvola di sfogo.
Insomma nell'insieme direi che è un buon prodotto, fila bene, il bello e maledetto conquista come sempre. Vediamo quale sorprese ci riserverà il terzo e ultimo capitolo di questa eccitante (è proprio il caso di dirlo) serie.
Alla prossima
Alessandra

Nessun commento:

Posta un commento