Lo stralcio del mese

"Words can sometimes have a far greater effect on HEART than a kiss" (Maybe Someday)

domenica 9 luglio 2017

"Tentare di non amarti" di Amabile Giusti

Buonasera amiche, in questa afosa domenica di luglio vi lascio la mia recensione di Tentare di non amarti di Amabile Giusti

Titolo: Tentare di non amarti
Autrice: Amabile Giusti


TRAMA: Penelope ha ventidue anni ed è una ragazza romantica e coraggiosa con una ciocca di capelli rosa e le unghie decorate con disegni bizzarri. Orfana, vive con la nonna malata nella misera periferia di una città americana e ha rinunciato al college per starle vicina. Di notte prepara cocktail in un locale e di giorno lavora in biblioteca. Aspetta l'amore da sempre, quello con la A maiuscola. Un giorno Marcus, il nuovo vicino, entra nella vita di Penny come un ciclone. E' tutt'altro che l'eroe sognato: ha venticinque anni, è rude, coperto di tatuaggi, ha gli occhi grigio ghiaccio e un piglio minaccioso. E' in libertà vigilata e fa il buttafuori in un club. Tra i due nasce subito ostilità e sospetto ma, conoscendosi meglio, scopriranno di avere entrambi un passato doloroso e violento, ricordi da cancellare e segreti da nascondere.
Una storia d'amore e rinascita, dolce e sensuale, tragica e catartica. L'incontro di due anime profondamente diverse darà vita a un amore che guarirà il dolore e l'odio del passato.
  

RECENSIONE: devo ammettere che con questo libro l'autrice mi ha decisamente convinto (anche se diciamocelo, non so se avrei dato tutte queste chance a Marcus). Per una delle prime volte ho amato di più il personaggio femminile rispetto a quello maschile, Penelope è davvero una ragazza fortissima, ho amato come in certi momenti si è comportata con Marcus, ho adorato il suo modo di occuparsi della nonna, e mi è piaciuto il fatto che di notte lavori in un locale notturno e di giorno in una biblioteca, sembra un po' il diavolo e l'acqua santa.
E' decisamente una storia di violenza, di ossessione e redenzione, e Marcus in Penelope trova la redenzione e trova anche l'amore, un amore che forse neanche cercava ma che lo salverà e lo farà tornare 'vivo', lo farà sentire degno di buoni sentimenti, degno di una vita normale.
Davvero una storia che vale la pena di leggere, che fila e che ha uno stile davvero notevole, non vedo l'ora di tuffarmi in altre storie di questa bravissima autrice.

Alla prossima
Alessandra


Nessun commento:

Posta un commento