Lo stralcio del mese

LettereInLiberta...recensioni in anteprima, segnalazioni, revisioni di romanzi inediti...contattatemi per collaborare con il mio blog !

domenica 19 ottobre 2014

"Saving Quinton" di Jessica Sorensen

Ciao amiche, eccomi qui a parlarvi del secondo capitolo della serie Nova, di Jessica Sorensen, un' autrice davvero straordinaria

Saving Quinton (Nova, #2)
Titolo: Saving Quinton (Nova #2)
Autrice: Jessica Sorensen
Inedito in Italia
TRAMA: Nova Reed non può dimenticarsi di lui, di Quinton Carter, il ragazzo con gli occhi ambrati che le ha fatto capire che lei merita di più di una vita vuota. I loro dolori sono simili. Ma Nova è scesa a patti con il suo passato e sta guarendo, mentre Quinton è fuori chissà dove, toccando il fondo. Ma lei è determinata a trovarlo e ad aiutarlo...prima che sia troppo tardi. 
Nova è stata nei suoi sogni per quasi un anno, ma Quinton non ha mai pensato che una persona dolce e gentile come lei potesse interessarsi a una persona come lui. Quinton sente di meritare soltanto una vita buia e pericolosa. E per Nova non c'è posto. Ma lei lo ha seguito fino a Las Vegas, e adesso deve fare del suo meglio per allontanarla, per mantenere viva l'autopunizione che si è imposto per quella cosa imperdonabile che ha fatto. Ma nel suo piano c'è un problema: Nova non ha intenzione di andare da nessuna parte...

RECENSIONE: se il primo libro mi aveva preso e mi aveva a tratti commosso, questo secondo capitolo mi ha completamente stravolto, la Sorensen è una maga nel trattare certi argomenti in modo tale da tirare dentro il lettore nella storia e non farlo più uscire fino all'ultima pagina.
C'è da dire che di tutti i libri che ho letto firmati da questa autrice, questo è in assoluto il più triste, non c'è una pagina dove si riesce a sorridere, tratta un tema fortissimo: la dipendenza dalla droga, il senso di autodistruzione di un ragazzo che ha deciso che non vuole più essere felice nella sua vita perchè è convinto di non meritarlo.
Le scene davanti alle quali ci troviamo non sono nè delicate nè piacevoli, è una storia di dolore intenso raccontata in modo alternato dal punto di vista di Quinton e di Nova.
Il punto di vista del ragazzo è davvero straziante, la Sorensen sa esattamente come far leva sulle emozioni del lettore, non puoi non piangere in certi passaggi.
Nova è un personaggio che ha fatto una grande evoluzione, riuscendo a superare il senso di colpa per la morte di Landon, o meglio, lo trasforma in qualcosa di costruttivo: la voglia di aiutare gli altri prima che sia troppo tardi.
E' un libro assolutamente straordinario, lo consiglio vivamente a chi ha letto il primo capitolo, ma attenzione: è una storia dove si soffre tantissimo, dove c'è tantissimo dolore e tanta disperazione, ma allo stesso tempo tanta speranza.
Devo dire che spero che venga pubblicato anche qui, perchè credo che sia una di quelle storie che dovrebbero essere lette da molti ragazzi, e che si sentissero toccati nel profondo come lo sono stata io.

Alla prossima
Alessandra  



Nessun commento:

Posta un commento