Lo stralcio del mese

"Words can sometimes have a far greater effect on HEART than a kiss" (Maybe Someday)

mercoledì 27 novembre 2013

"The Golden Lily" di Richelle Mead...e bonus trailer !!!

Titolo: The Golden Lily (Inedito in Italia)
Autrice: Richelle Mead

CONTIENE SPOILER

TRAMA (mia traduzione dal sito di Richelle Mead):
Sidney Sage è una Alchimista, facente parte di un gruppo di umani che pratica magia e fa da ponte tra il mondo dei viventi e quello dei vampiri. Proteggono gli umani e mantengono i segreti dei vampiri.
Sydney avrebbe voluto frequentare il college, invece è stata mandata in missione a frequentare una scuola a Palm Spring, California, con il compito di proteggere la principessa Moroi Jill Dragomir da coloro che vogliono assassinarla e gettare così il mondo dei Moroi nel caos. Sydney è stata prescelta per la sua fedeltà e obbedienza, e presa a modello come una Alchimista esemplare.
Ma più rimane vicina a Jill, Eddie, e soprattutto a Adrian, e più dentro di se crescono le domande sulle idee con le quali è cresciuta, sulla sua idea di famiglia e sul senso di quello in cui da sempre ha creduto. Il suo mondo diventa ancora più complicato a causa di alcuni esperimenti magici che dimostrano a Sydney che lei potrebbe essere la chiave per sconfiggere gli Strigoi - una razza di vampiri spregiudicati e assetati di sangue. Ma è proprio la sua paura di essere speciale, magica e potente, che la spaventa più di qualsiasi altra cosa. Proprio per questo cerca di costruire un rapporto con Brayden, un ragazzo carino che sembra corteggiarla in ogni modo. Ma nonostante questo ragazzo sia perfetto per lei, si scopre attratta da qualcun'altro, qualcuno per per lei è proibito.
Quando uno scioccante segreto rischierà di mettere in grave pericolo il mondo dei vampiri, la lealtà di Sydney verrà messa alla prova come mai prima di adesso. Si chiederà come potrà trovare un equilibrio tra i principi che da sempre le sono stati insegnati, e quello che il suo istinto le sta adesso dicendo di fare.

Alla fine seguirà gli Alchimisti - oppure il suo cuore ?

RECENSIONE: eccomi qua oggi a raccontarvi che cosa ne penso di The Golden Lily , il secondo capitolo della serie Bloodlines. Allora, se avete letto la recensione del primo libro avrete capito che era bello si, ma non ero rimasta particolarmente entusiasta, proprio come mi era successo per la serie Vampire Academy.
Questo secondo capitolo è decisamente bellissimo, Richelle Mead è riuscita ancora una volta a prendermi e catapultarmi nel suo mondo e farmi leggere fino all'una di notte per vedere cosa succedeva dopo.
Ma andiamo con ordine, i personaggi sono gli stessi del libro precedente, la storia gira intorno a Sydney, Eddie, Jill e Adrian, ma vedremo in questo libro la "partecipazione" di Sonia Karp, ex Strigoi redenta, e di Dimitri Belikov, ed entrambi lavoreranno al fianco di Adrian per fare delle indagini su come lo Spirito influenza gli Strigoi redenti, impedendo loro di essere ri-trasformati nuovamente.
Sydney continuerà ad essere la solita Sydney, forte e al contempo fragile, forte e determinata, combattuta tra i principi con la quale è cresciuta, e quello che sente, l'amicizia per i Moroi con cui passa tutte le sue giornate, ed il sentimento crescente che nutre per Adrian Ivashkov, Moroi che lei aiuta più di ogni altro, che lei apprezza per quello che è, e di cui lei si fida, nonostante sappia che lo Spirito lo rende un tipo un po' "pazzo" ed incostante. Ed è proprio l'amicizia che nasce con i Moroi che la porterà a difendere Sonia pur mettendo a rischio la propria vita e la propria reputazione di Alchimista.

Dimitri ha un ruolo marginale, ma è comunque presente in tutto il libro, a fianco di Sonia e Adrian, si dimostrerà il solito personaggio razionale, capace però di difendere le persone a cui tiene grazie alla sua perfetta capacità organizzativa e alla sua forza fisica.
Jill non è un personaggio che mi affascina particolarmente, sembra che sia sempre sofferente e non capisca che la situazione è la migliore in assoluto per la sua sicurezza. In questo libro comunque ha decisamente un ruolo di secondo piano rispetto al primo.
E veniamo al pezzo forte....Adrian, il bello e pazzo Adrian, che si inventerà qualsiasi cosa per avvicinarsi a Sydney, che cercherà di proteggerla ogni qual volta se ne presenti l'occasione, che si ubriacherà per riuscire a confessare le sue paure a Sydney, l'unica persona della quale si fida veramente. 

Il libro ci regala un paio si scene davvero molto belle, dei momenti intensi tra Adrian e Sydney, entrambi impauriti e combattuti. L'uno per la paura perenne di fallire in tutto, e quindi anche in amore, soprattutto dopo la delusione subita dalla relazione con Rose, e l'altra perla sua cultura che vieta qualsiasi contatto tra Moroi e umani...
Insomma un libro davvero bellissimo, intrigante, con un ritmo sostenuto, con battaglie e momenti romantici, e anche momenti che fanno sorridere...perchè non si può non sorridere quando in mezzo c'è Adrian Ivashkov :-)

Il mio giudizio...indovinate un po' ???
       
E visto che tanto ho amato due scene di questo libro, vi lascio i video promozionali del libro, che sono state votate dai lettori come le scene più belle...e come negarlo ! Buona visione





Alla prossima



Nessun commento:

Posta un commento