Lo stralcio del mese

"Words can sometimes have a far greater effect on HEART than a kiss" (Maybe Someday)

lunedì 5 agosto 2013

Il Diario del Vampiro - Destino

       
Titolo originale: Destiny Rising
Autrice: Lisa Jane Smith
Edizioni: Newton Compton

TRAMA:  Destino...si un destino di pericolo a quanto pare. Elena ha affrontato innumerevoli nemici, ma adesso si prepara a affrontare il peggiore: Klaus. E' diventata consapevole di essere un Guardiano Terrestre, e sembra che abbia deciso di amare Stefan. Si è riunita con lui e Damon, offeso e ferito per essere stato rifiutato e messo da parte è diventato cupo ed ostile, ed ha ricominciato a nutrirsi di sangue umano fino ad uccidere di nuovo (cosa che non aveva pi fatto solo per Elena).
Mentre la bella ragazza viene a sapere di più circa il suo destino di Guardiana, una protettrice contro il male sulla Terra, e viene a conoscenza che per entrare in pieno possesso dei suoi poteri e sconfiggere definitivamente Klaus, deve sacrificare qualcuno molto vicino a lei: Damon..
Ma Elena, come sempre, riuscirà a capire come sconfiggere il terribile Vampiro Originario, salvando così i suoi amici e se stessa, e a proteggere comunque l'anima di quel vampiro a cui comunque sente che una parte di lei appartiene.

RECENSIONE: quattordicesimo libro della saga, ultimo del ciclo The Hunter, arrivato in Italia nel 2013. Allora, l'ho letto in inglese e l'ho divorato di nuovo in italiano per controllare di non essermi persa nessuna sfumatura. L'ho trovato un libro decisamente BELLO, ebbene si, per questo capitolo nessuna esitazione. Decisamente il migliore di tutta la saga, mi voglio sbilanciare. Si perchè stavolta c'è un giusto mix di azione, introspezione personale dei personaggi, cattiveria degli antagonisti, e un finale che accontenta tutti i lettori, e soprattotto NON è insulso e scontato.
Lo stile è fresco, leggero e nonostante i 43 capitoli, me lo sono letto due volte in una settimana (in inglese ci ho messo un po' di più).
Elementi vincenti sono il ritorno di un Damon cattivo e spregiudicato a cui Elena non riesce a rinunciare, neanche se questo dovesse costarle molto caro...direi che in questo quattordicesimo libro il personaggio della ragazza inizia ad essere abbastanza profondo, ammette di non voler rinunciare a Damon e di amare Stefan e trova comunque un compromesso per averli entrambi in un certo senso (non voglio svelare troppo), tutti i personaggi crescono molto, ci sono lotte, morte e anche momenti teneri...insomma, una bella lettura davvero per una saga che in effetti aveva avuto momenti di forte calo...
Giudizio:


Adesso per leggere il prox ciclo, Salvation, almeno per l'uscita del primo libro in italiano, dovremo aspettare l'autunno.  Nonostante riesca a leggere in inglese senza troppe difficoltà credo che aspetterò, mettendo intanto sul blog tutta la trama e le recensione dei Prequel, che non hanno niente a che fare con la saga in se e per se, ma che sono solo un "cosa è successo" ai fratelli Salvatore prima del loro arrivo a Mystic Falls...quindi il prima della serie televisiva.


Alla prox, e se avete qualcosa da commentare o chiedere sulla saga...lasciatemi pure un commento

Alessandra




Nessun commento:

Posta un commento