Lo stralcio del mese

LettereInLiberta...recensioni in anteprima, segnalazioni, revisioni di romanzi inediti...contattatemi per collaborare con il mio blog !

domenica 11 agosto 2013

Cinquanta Sfumature di Grigio - E.L.James

Titolo originale: Fifthy Shades of Grey
Autrice: E.L. James
Edizioni: Mondadori

TRAMA: Anastasia Steele è una giovane ed inesperta studentessa americana di ventun anni che per caso incontra Christian Grey, un imprenditore miliardario e bellissimo. Il loro incontro non avrebbe futuro se il ragazzo non sentisse un'immediata attrazione per Ana, così inizia a cercarla e i due iniziano a frequentarsi. La ragazza capisce di desiderare quest'uomo, ed anche lui sembra incapace di resisterle, ma Christian la vuole alle sue condizioni: egli è infatti un Dominatore, un uomo tormentato da quello che poi si scoprirà essere un'infanzia ed un passato difficile, che lo portano ad avere gusti erotici difficili e molto particolari. Riusciranno i due a intraprendere questa relazione nel rispetto dell'uno verso l'altro ?

RECENSIONE: devo essere onesta, ero molto scettica sulla lettura di questo libro, non è uno dei generi che sono nelle mie corde, ma si sa, quando si ama leggere la curiosità a volte è galeotta. Così mi sono avventurata in Cinquanta Sfumature di Grigio. Le prime 150 pagine sono state pesanti, senza niente di interessante a livello della storia, anzi, piuttosto banale: due persone molto diverse attratte una dall'altro, lei crede di non avere speranza e lui magicamente gliene dà. Il tutto scritto in uno stile non proprio bellissimo, con quelle doppie virgolette che indicano i dialoghi di Anastasia e la vocina della sua dea interiore....insomma....pesantini direi. La lettura è migliorata dalla metà in poi, non tanto per le scene di sesso descritte fin troppo minuziosamente (tanto è vero che ho pensato che sia un libro non proprio adatto a tutti, nonostante si trovi in bella mostra ovunque...insomma, voglio dire, io non lo farei leggere a una tredicenne ecco...ma non è di così difficile reperibilità...), comunque non mi ritengo bigotta e non mi sono certo scandalizzata. Dico che è diventato più interessante perchè il ritmo è un po' più incalzante e ti porta a leggere la pagina successiva per vedere cosa succede. E poi inizia a venire fuori l'analisi di Christian Grey: ho letto in molte recensioni che è un depravato, ma credo che la sua personalità vada molto oltre e pagina dopo pagina viene fuori, quasi con sofferenza. Quindi,  io che amo andare oltre la lettura e adoro analizzare i personaggi, ho trovato interessante scoprire quello che ha dentro, la sua vera identità, oltre a quello che fa fuori, direi che al momento esterna il suo lato oscuro...ma sono sicura che Cinquanta Sfumature di Nero ci dirà ancora di più sul suo essere.
Non mi piace molto al momento Anastasia, una tipa un po' sciatta, un po' banale e un po' troppo riflessiva....fa le cose e poi ci ripensa, vuole rispondere in un modo e lo fa in un altro, e a momenti ne esce fuori una figura femminile Sottomessa non solo nel senso richiesto da Christian Grey, ma proprio psicologicamente, un po' zerbino direi, questo mi piace meno.
Vedremo come si evolveranno per lei le cose. Vi lascio con una frase che a me è piaciuta molto, soprattutto considerando il soggetto che la pronuncia:

"Ho iniziato a vivere da quando ti ho incontrato"

Giudizio:


Alla prossima
Alessandra



Nessun commento:

Posta un commento